« laudomia bonanni duemilanove | Principale | non andare in giro a gridare contro gli ego in generale »

lunedì, 02 novembre 2009

Commenti

Miri

Mi sento fortunata ad averti letto.

I miei complimenti... e grazie

manu

dici che chiacchiero troppo? :-P

kovalski

senza parole (che quelle ce le metti già tu)

lovU :-*

manu

(no, arrivo.)

baskerville

(beh? il blocco dello scrittore?)

manu

casamia, quella notte ero a cambridge. ed è stato un incubo ma anche una fortuna. :-*
supergiovane, supergrazie!

supergiovane

supercomplimenti!

casamia

ricordo ancora quando ti ho accennato qualcosa, e mi sono poi accorta che tu non sapevi nulla , perchè eri in viaggio, chissà dove.

manu

f, e cosa dice maria? così, solo per sapere se posso ancora sperare nei suoi carciofi! :-* (e vieni, no?)
mitì, che bello rileggerti qua! già solo per questo la riscriverei... :-*
antonio, grazie! di chi sono quei versi? :-)
xxx, grazie. non so se d si ritenga così fortunato come immagini, però gli ho girato la tua stima...

xxx

MANUELA, io ti adoro! Mi dichiaro tra i commenti e chiedo la tua mano.... lo so che sei sposata, ma fammi sognare!!! ;-P (Tuo marito è una persona molto molto fortunata ed ha tutta la mia stima.)

antonio

come dice un'altro poesia :

mi chiedono l'ora
dico il tuo nome

complimenti !

Mitì

E' magnifica, Manuela. :-***

f

lo sai che la tua prepogativa è quella di lasciarmi senza parole..sempre, che l'unica cosa che mi verrebbe da fare ora è mollare tutto e venire ad abbracciarti. in silenzio. allora stampo la poesia e la porto a maria, così che la legga anche lei.

manu

grazie, stillpoint. e chi scrive da solo e poi legge in pubblico? :-P

stillpoint

"chi legge è pericoloso, ma lo è di più chi legge in pubblico" .. bravissima, anche nel leggerla senza farti travolgere ma, sono sicuro, travolgendo. un abbraccio.

manu

grazie mille a tutti. è stata una serata molto intensa. mentre scrivevo come ti chiami ho avuto mille dubbi. volevo stare lontana dai piagnistei e dalle polemiche sterili. però, nello stesso tempo, volevo che le mie parole fossero quanto di più diretto e autentico. e che risuonassero di tutto quello che ho provato in questi mesi. non so come sia riuscita a leggerla tutta senza farmi travolgere dall'emozione, senza cedere alla commozione che leggevo negli occhi di tutti quelli che mi sedevano di fronte e, soprattutto, senza sentirmi misera e stupida di fronte a qualcosa di così grande. vi abbraccio tanto.

Laura

L'ho letta ieri sera, mi sono presa il tempo necessario per farlo, per fermarmi sulle parole, che tu sai usare e scegliere (e far suonare anche) così bene... Bravissima, mi unisco ai complimenti e agli abbracci...

ps. e poi quella foto in cima... Anche quella è emozionante!

monica vannucchi

Bella, densa, vera, evocativa e allo stesso tempo concreta! non so che dire, non trovo parole che possano stare vicino alle tue così efficaci; solo, mi viene in mente una cosa che ho letto tempo fa: una serie di racconti sul "momento" in cui succede tutto, e nulla sarà più come prima. Non erano male, c'era questa forte necessità che li sosteneva, la raccolta si chiama " Quando ho imparato a respirare sott'acqua" di Julie Orringer, Frassinelli. Magari non c'entra niente con te, ma me l'hai ricordata, e così te la passo! intanto sto pensando, mentre tamburello con le dita sulla scrivania! un grandissimo abbraccio, brava! monica

uovofritto

Bravissima.

albafucens

è bellissima Manu, mi hai fatto commuovere. Sono parole le tue che meglio non potevano descrivere il dramma e lo stato d'animo di chi lo ha vissuto sulla propria pelle.

ti bacio, abbraccio e faccio le mie più grandi congratulazioni

L'Alligatore

Senza respiro...

stefano

e sei bellissima...un abbraccio forte forte

Elle

Mi hai fatto tremare, per quel ricordo e sensazione di terra che trema.
E mi hai fatto gioire nel guardare quella targa col tuo nome. Complimenti, bellissima!

sancla

Che bello, l'hai pubblicata!
Com'è andata, sabato?

Verifica il tuo commento

Anteprima del tuo commento

Questa è solo un'anteprima. Il tuo commento non è stato ancora pubblicato.

In elaborazione...
Il tuo commento non può essere pubblicato. Errore di scrittura:
Il tuo commento è stato pubblicato. Pubblica un altro commento

I numeri e le lettere che hai inserito non corrispondono a quelle dell'immagine. Prova di nuovo.

Come ultima cosa, prima di pubblicare il tuo commento, inserisci le lettere ed i numeri che vedi nell'immagine qui sotto. Questo impedisce che programmi automatici possano pubblicare dei commenti.

Fai fatica a leggere quest'immagine? Visualizzane un'altra.

In elaborazione...

Scrivi un commento

Le tue informazioni

(Il nome e l'indirizzo email sono richiesti. L'indirizzo email non verrá visualizzato con il commento.)