« staino su(l)l'unità | Principale | Era il maggio odoroso »

sabato, 05 giugno 2004

Commenti

manu

caro latalpaskizzata66, divorzia! che domande! :-P

manu

dada, vedi? alla fine il tempo si riprende tutto. :-)

laTalpa

Cara Mardin,
mia moglie non vuole mai cucinarmi la frittata di lombrichi e larve di cimice perché dice che poi la notte emetto suoni imbarazzanti da orifizi ancora più imbarazzanti. Io la amo, ma la frittata di lombrichi mi piace davvero molto e sto pensando di divorziare.
Tu cosa ne pensi?

Tuo affezionatissimo,
La Talpa Skizzata66

dada

È un proprio una bella risposta, sai manu? Ha il grande pregio di lasciare aperte le possibilità, di dire "prendirti il tempo che ti occorre per guardare cosa c'è, "pensaci su" e poi "fai quello che vuoi".
Quanto ho odiato la mia adolescenza!
L'età che tende alla fine della scuola dell'obbligo l'ho vissuta male, proprio per quella fretta terribile che mi rodeva dentro e non mi lasciava il tempo di gustare quello che avevo intorno. Tanto che poi, per un sacco di tempo, ho pensato che era stato soltanto un tempo povero e da buttare, e questo pensiero mi ha mangiato un bel po' di ricordi su quel periodo. Poi, pian piano ho riscoperto che c'erano cose belle anche a quel tempo, e che quando vedevo tale beltà, non esisteva paura che riuscisse a rovinarla, e la fretta non sapevo più nemmeno cosa fosse.

manu

irene, allora scrivimi qualche consiglio anche tu. solo per me. così siamo pari. :-P

manu

sì, teresa, l'ho pensato anch'io. per questo credo che vale non dovrebbe avere fretta, c'è tempo. tanto tempo. troppo tempo. :-P

irene

Manu credo che i tuoi consigli me li appenderò sopra la scrivania come promemoria. Anche se non ho 12 ani e non scrivo con la k. :-)

teresa

leggendo questa lettera mi viene da pensare che emotivamente e sentimentalmente sono rimasta all'età di 12 anni. avrei potuto scriverla io.

I commenti per questa nota sono chiusi.