« plus-que-parfait | Principale | c'è un limite a tutto! »

giovedì, 05 marzo 2015

Commenti

manu

eh, ma non vale: tu sei raccomandato, tu già lo sapevi! :-*
(supergiovane è stato avvisato e sarà qui a momenti, nel frattempo è tornato tra i link!)

omar

Rivoglio anche Supergiovane!
E grazie per i consigli, dopo il tunnel di Eugenides sono pronto per un'altra immersione. Invidio la sensazione che hai descritto e quindi mi sa che partirò anche io dal quarto. poi il primo, poi il terzo, poi il secondo :-)

alessio

Grazie, sei gentile. Se lo avessi saputo ti avrei scritto anni fa....

manu

quando ci siamo viste ero incinta, ricordi? avevo conosciuto vostra figlia sognando la mia... direi che i tempi sono maturi, sì.
:-)

albafucens

siiiiiiiiiiii :) spero presto, organizzaimoci, nell'attesa... un abbraccio

manu

grazie, albafucens... quando ci rivediamo? ho scritto anche a stillpoint! :-)

albafucens

la foto la trovo bellissima e significativa, e poi... quanto mi piace smarrirmi anche a me
un forte abbraccio anima bella :*

manu

kovalski, io sarei capace di perdermi ovunque! :-)
alessio, sono felice che tu abbia vinto la timidezza, allora. penso che la vita sia davvero troppo corta per limitarsi (anche) da soli... :-)
io non conosco il russo, solo alcune parole. perché ho letto tanti libri ambientati in russia, perché sono stata a mosca e a san Pietroburgo (non ci siamo trovati mai così male con le fermate della metro e ti ho detto tutto) e poi perché siamo molto amici con una famiglia di lublino (quasi al confine con l'ucraina) che mi insegna spesso giochi di parole e differenze tra polacco e russo e latino.
in ogni caso quelle parole significano grazie mille! ciao, alessio!

alessio

Un'altra cosa... tu conosci il russo? Cosa significano quelle parole a fine post?

alessio

Io ti leggo da sempre ed avevo lasciato un segnalibro sul mio browser... ero supersicuro che saresti tornata. Prima di qualche giorno fa non ti avevo mai scritto niente e quindi non mi conosci. Ora ho vinto la timidezza perché ero troppo contento!!! Ciao!

kovalski

:-))
noi no, mai. noi due perderci mai.
lui, nella scrittura. tu, nei suoi libri.
io, nel tuo raccontarlo.
<3

manu

xxx, allora può darsi che abbia pensato che il titolo fosse riferito a voi... in effetti non è il massimo, ammettilo.
laura, inizia da mi chiamavano piccolo fallimento... mi raccomando! baci!

Laura

Segno, segno, segno...
(I consigli di lettura preziosi della manu, anche quelli ci mancavano)
:-)

xxx

Era di Varese! Solo adesso ho capito perché me lo hai chiesto... :DDD ho letto il libro qualche tempo fa!

manu

kovalski, forse perché non ci eravamo persi. :-)
xxx, la tua ragazza era coreana?
alessio, grazie! tu mi leggevi o avevi uno dei tanti blog splinder dissolti nel nulla con un altro nome? ciao!

alessio

Manuuu, mi sei mancata moltissimo. Dio mio, che meraviglia... quanta bellezza sei!!! Continua a scrivere qui abbiamo bisogno di te!

xxx

Io ho letto Storia d'amore vera e supertriste e mi è piaciuto moltissimo... l'ho regalato alla mia morosa e lei mi ha lasciato. Ma non credo sia stato per Shteyngart onestamente.

kovalski

che bello perdersi così.
e che splendore quando perdendosi ci si ritrova, così.

manu

ma ciao a te! ti ho pensato... come stai? :-)

theo

Hai scritto due post! Ma ciao!!!

I commenti per questa nota sono chiusi.