« controvènto | Principale | e quando ne hai trenta, trentuno, trentadue, trentatre, trentaquattro? »

giovedì, 01 ottobre 2009

Commenti

manu

ecco, ho trovato: si chiama lian club e sta a san lorenzo... :-)

manu

monica, vedrai che ti tornerà in mente spesso. pensato così il rispetto è solo un momento di riflessione in più prima di un gesto impulsivo... è il famoso contare fino a dieci delle mamme. :-*
stillpoint, non so dove sia il liam's, ma sì: andiamoci. :-)

stillpoint

suona l'undici al liam's? prendo informazioni più precise e ti dico ..

monica vannucchi

guardare due volte, mi piace molto, lo metto in un cassettino e ne farò tesoro... monica

manu

bellissime e amorose, monica. come certe liscezze, lascia stare. (sulla stessa linea ti propongo l'etimologia di ri/spetto che è: guardare due volte... io l'adoro!)

monica vannucchi

Be', sulle liscezze, proprio sulle liscezze in particolare, potrei dirvi cose che voi umani possessori di ricci ribelli ( cioè belli due volte:-), non riuscite nemmeno a immaginare... ciao manu, hai visto che corrispondenze di senso/i? monica

manu

l'alligatore, figurati: mi piacciono le tue interviste. anche se il mio sogno sarebbe partecipare dall'inizio... :-)
elle, oggi li ho legati e basta: non li potevo sentire più! :-P
albafucens, io me li ricordo i tuoi capelli, sai? me li ricordo bene. :-*
xxx, dopo appena sei anni di commenti anonimi comincio con richieste che legano troppo. sono molto donnetta in questo, lo so. dovrei prendere quello che c'è e non fare domande, lo so. ma, non resisto: come ti chiami? :-)
sancla, è che a volte si rifiutano, come hai scritto tu. :-*
stillpoint, in equilibrio su linee di confine e con i capelli rigorosamente sciolti potremmo andare a sentire Giuliano Dottori, a novembre... che ne dici?
cate, perché? è bello l'incontro scontro di pensieri e musiche... mai come le foto alla david lynch però! altro che viola, le vere dive siamo noi, appare evidente! :-)
marco, parli ancora di lou reed? :-P

marco

Una vecchia canzone che ha a che fare (anche) con capelli, parrucchieri...poesia.
:-)

cate

basta, con questo scontro e incontro di pensieri, bellissima mia. Anch'io di là parlo (anche) di capelli. E c'è una canzone, pure. Ho pensato (anche) a te mettendola. Oggi porto finalmente a sviluppare le foto che Viola fece quella sera.

:*

stillpoint

.. nodi che al pettine scioglievano il profumo dei suoi capelli, abbiamo verdi le parole a blandire malumori antichi, aspre, come spicchio di luna che ancora non matura. comunque ci sentiamo beati nella terra di nessuno, in equilibrio su linee di confine. grazie della dedica, e grazie anche da Giuliano.

sancla

I miei capelli non hanno una volontà loro e non ci sono pettini (miei o altrui) che tengano.
Grazie dei link.

xxx

Mardin, tu sei la mia musa! Quello che scrivi mi rimane dentro per giorni e alla fine non mi lascia mai del tutto! Ti devo un grazie....

albafucens

bellissimo post.
anche i miei capelli hanno una vita tutta loro.. così come i miei pensieri

Sono decenni che ci facciamo la guerra io e miei capelli.

Ho provato con la spazzola, il pettine, i bigodini, la lacca, il gel .. più cerco di renderli docili e mansueti più si ribellano, un pò lisci, un pò ricci.. mah..
Presa da un raptus da lunghi che erano li ho tagliati corti sperando di domarli, niente, almeno, prima, potevo legarvi.
Alla fine mi son detta..
Ok, liberi di esprimere la vostra personalità, ma attenti a non esagerare
altrimenti vi esorcizzo e sfodero la mia arma segreta, il mollettone o il fermaglio.
.. va là .. che poi, tanto, lo sanno che mi piacete così, ribelli.

un bacio e un abbraccio

Elle

Oh come li conosco bene quei capelli lì, quel misto di riccio e liscio, quel chiacchiericcio, quelle mezze lunghezze del troppo e del troppo poco...
E grazie anche per Giuliano Dottori.

L'Alligatore

Possiamo continuare qua? ...no, forse non è il post giusto. Grazie di essere passata.

I commenti per questa nota sono chiusi.