« again and again | Principale | allora come spieghi questa maledetta nostalgia? »

domenica, 31 maggio 2009

Commenti

manu

anche nel mio cuore c'è solo pantani, armstrong mi è rimasto impresso solo per l'episodio di cui ho scritto. e anche per me pantani ha rappresentato una specie di lezione, più o meno costruttiva. mi è sembrato di capirlo, non so. baci.

Solaris

insomma, alla fine Armstrong è passato!
io non l'ho amato, nonostante la sua difficile storia. Mi piaceva Bugno, ho passato una infanzia ad ammirare Moser.. ma il vero amore l'ho avuto per il Pirata. In un momento difficile ha dato anche a me la forza e l'entusiasmo per attaccare.. il ricordo mi commuove. A parte i suoi (assai diffusi, eventuali) errori, io ho un debole per i vincitori deboli, i vincitori perdenti, i santi peccatori, i pirati..

manu

mammina, anch'io da piccola venivo portata con la scuola a vedere il giro... ed è un ricordo bellissimo, di un entusiasmo così difficile più avanti! baci a voi, tanti.
alligatore, a me piace anche fisicamente. ho una bici da corsa che era di un gregario di bugno, sai? eh! :-) ora non la uso, ma nel mio cuore c'è sempre e prima o poi tornerò in sella anche a roma. già girare in tandem con viola su un seggiolino davanti, però, mi sembra un buon tributo, no? un bacetto.

L'Alligatore

Io mi ricordo i tifosi del Bruseghin, con le orecchie d'asino. Pure io lo sono (tifoso del Bruse), per simpatia verso gli asini (che sono animali meno stupidi di quello che si crede, anzi, non lo sono per nulla) e per il Prosecco, che Bruse produce ... e per la canzone che Guido Foddis ha dedicato al Bruse... Ma qui si parlava del mitico Lance, Paris, le Tour... Sport intellettuale il ciclismo. Grande Manu.

mammina

ops...quando hanno fatto tappa a padova...sorry

mammina

la belva, quando hanno fatto a padova, è andata con la sua classe e le sue maestre a vedere il giro. Petacchi, che era ancora maglia rosa, ha fatto un sacco di autografi e Di Luca è stato assalito dai piccoli festanti con palloncini rosa e cappellini rossi. Erano felicissimi. I bambini e i ciclisti. baci a voi.

I commenti per questa nota sono chiusi.