« La sposa cadavere | Principale | si tratterebbe di nuotare prendendola con calma »

novembre 13, 2005

Commenti

roppoppo se è abruzzese nn puo' andare anche a roma giusto?

Ciao...
cmq grazie per il testo della canzone Roppoppo che tanto cercavo, è troppo assurda mi mettte tanto di buon umore...Cmq non ci conosciamo io sono Daniela..se hai altre canzoni simpatiche il mio indirzzo e-mail è quello sopra...ciao
MagicamenteStravolta

Avete sentito il tormentone dell'estate........ Roppoppò 
Presenta la canzone Roppoppò 
 
 
TESTO: A San Mauro di Romagna roppoppò roppoppò 
c’era una volta un famiglio roppoppò roppoppò 
composizione normale del famiglio una madre un padre e quattro figlio  
roppoppò roppoppò 
lu patre li ccitò  
li ccitò li ccitò li ccitò ccitò ccitò 
li ccitò li ccitò li ccitò ccitò ccitò 
roppoppò roppoppò roppoppò roppoppò 
roppoppò roppoppò roppoppò roppoppò 
 
Il padre sciallarato roppoppò roppoppò 
entrozzo lla la cambra roppoppò roppoppò 
con quattro schiuppittate  
roppoppò roppoppò 
jù nderre li stinnò  
li stinnò li stinnò li stinnò stinnò stinnò 
li stinnò li stinnò li stinnò stinnò stinnò 
roppoppò roppoppò roppoppò roppoppò 
roppoppò roppoppò roppoppò roppoppò 
 
Il maresciallo dei carbonieri roppoppò roppoppò 
saputo di questo fatto roppoppò roppoppò 
un altro pò ci diventava matto  
roppoppò roppoppò 
da la vergine santissima s’arricò e la grazia j circò  
ji circòji circò ji circò circò circò 
ji circò ji circò ji circò circò circò 
roppoppò roppoppò roppoppò roppoppò 
roppoppò roppoppò roppoppò roppoppò 
 
La Vergine Santissima roppoppò roppoppò 
cacceteve lu cappelle roppoppò roppoppò 
armetteteve lu cappelle  
roppoppò roppoppò 
la grazie jì faciò  
jì faciò jì faciò jì faciò faciò faciò 
jì faciò jì faciò jì faciò faciò faciò 
roppoppò roppoppò roppoppò roppoppò 
roppoppò roppoppò roppoppò roppoppò 
 
Il cacciatoro Ajtano roppoppò roppoppò 
andando a caccia col suo cano roppoppò roppoppò 
‘ngundrozz na cocce di cristiano  
roppoppò roppoppò 
e in caserma lo portò  
lo portò lo portò lo portò portò portò  
lo portò lo portò lo portò lo portò portò 
roppoppò roppoppò roppoppò roppoppò 
roppoppò roppoppò roppoppò roppoppò 
 
Il Capitano dei carbonieri roppoppò roppoppò 
anche lui venuto a sapere di questo fatto roppoppò roppoppò 
che anche lui un altro po’ non ci diventava matto  
roppoppò roppoppò 
l’indagino avviò  
avviò avviò avviò avviò avviò  
avviò avviò avviò avviò avviò 
roppoppò roppoppò roppoppò roppoppò 
roppoppò roppoppò roppoppò roppoppò 
 
Tornato dall’America roppoppò roppoppò 
il marito geloso matto roppoppò roppoppò 
trovò il letto disfatto  
roppoppò roppoppò 
cchiappò la moje la cocce jì tajò  
jì tajò jì tajò jì tajò tajò tajò 
jì tajò jì tajò jì tajò tajò tajò 
roppoppò roppoppò roppoppò roppoppò 
roppoppò roppoppò roppoppò roppoppò 

FA PAURA!!!!

grazie, claudia! :-)

Complimenti per il blog

deck, bella l'immagine del koala. dolce. quasi come scrivere che ogni anno al festival t'innamori... :-) grazie a te.
frieda, mi è dispiaciuto che non ci fossi. chissà se un giorno potrò vedervi tutte insieme, senza scegliere. perché tra il pubblico, per dire, c'erano gli occhi di antonella... :-) e vorrei tanto che prima o poi incontrassero i tuoi e quelli di fralla e... baci.
effe, con la pioggia sembrava fin decadente. [notate l'uso del fin alla omar... :-P] intonata allo scandalo, alla poesia e alla scrittura che di notte esce e va a stanare l'Altrove...
la massaia di avesa, ci saranno altre occasioni. presto. :-P
marco c., grazie del pensiero. ti avrei voluto sul palco.
r:ob, piacevolezze e riflessioni va bene per giovedì tutto. direi. ti abbraccio. sai che ho già appeso al muro il tuo disegno? :-)
almostblue, ti ringrazio moltissimo. anche per tutta la pioggia che hai voluto dividere con me, ovviamente.
f, il fuoco arde nonostante la pioggia. :-*
aletozzi, ho partecipato. :-) ma fottitene e partecipa non è un po' ossimorico? dalla bellini non ci sarò, mannaggia.

invece nelle serata di venerdì mi hanno messo alle corde a me. in special modo mr.brizzi, che alle sei del mattino ancora continuava a fare il gioco dei dieci album migliori della storia, 'ccidenti a lui e ai Frida X(la tastierista dei quali m'ha rapito il cuor, lei e il suo nome fransciese, jade, lasciandomi in cambio il loro cd e t-shirt che non ancora levo). insomma una serata-nottata epica, non meno di quella di giovedì,tranne per l'acqua. sono fatto così, ad ogni festival m'innamoro, è già la seconda volta.

grazie per aver regalato scandalo e poesia

fottitene e partecipa.
domenica tutti dalla bellini, che fai?

...qui il fuoco divampa, nonostante il freddo.
sono felice sia andato tutto bene, non avevo dubbi
:-*

penso che la lettura musicata dei tuoi testi sia stato il momento più alto della serata :o)

Mi sono portato via, da Pescara, la lettura bella dei tuoi testi e lo scuiattolo di Tiziano. Ho fatto con lui il viaggio di ritorno in treno fino a Rimini. Piacevolezze e riflessioni. :-)

Ehi in bocca al lupo!

io sarei venuta volentieri, non fosse che sono rientrata stanotte.. in bocca al lupo per tutto, besinhos, s

Pescara val bene un viaggio

e per quelli del friuli, che mezzo avete messo a disposizione, eh??
(bellissima iniziativa; mi piange il cuore a non poter venire. ma devi promettere che mi renderai partecipe di tutto quello che sarà accaduto, anche se in differita...)

grazie manu per tutto quel che stai facendo e grazie a tutti quelli che ci saranno e ai quali, in cambio della loro presenza, sono pronto a offrire tutta la mia incondizionata amicizia (e vi pare poco?). questo è il link http://www.festivaldelleletterature.com
è un festivalino piccolo ma pregno e caloroso e che si attacca a tutti.quest'anno si è attaccato a manu. una specie di koala, ora che ci penso. sì, già, si sarebbe potuto chiamare koalafestival, magari l'anno prossimo, chissà.
ciao!

omar, dispiace anche a me. ti metterò da parte un rocchetto di filo rosso per quando vieni... :-)
aletozzi, ma è meraviglioso e invredibile! :-D grazie, partecipo di sicuro. resta da capire se pubblicare sul blog comprometta l'essere inedito... lei che ne dice, avvocato? baci.
antonella, io ci conto. tantissimo. :-)
f, eh: la distanza spegne il fuoco piccolo e alimenta quello grande... :-P

uf..

io verrò senza il pulmino per ovvi motivi ma verrò per ascoltarti e per abbracciarti! :-)

(ora non ho sotto mano la tua mail, ma dovevo scriverlo qui, sta cosa era pazzesca)

Gratuito
La Bottega della Luna - Concorso letterario 2005

BANDO DI CONCORSO

La Bottega della Luna organizza la prima edizione in Italia del concorso letterario "Rosso di donna": come le donne sentono, vivono e raccontano la propria esperienza del ciclo mestruale e del potere di trasformazione che porta con sé".

---------------------------------------

SEZIONE NARRATIVA

1. Al concorso possono partecipare opere di narrativa in lingua italiana, purché inedite.

2. Gli elaborati dovranno essere in forma di prosa.

3. Concorrono al premio autrici senza limite di età.

4. I testi dovranno avere lunghezza compresa entro le 2 cartelle (3600 battute) e dovranno giungere alla segreteria del concorso

La Bottega della Luna, Via Vincenzo Monti, 42 - 20016 Pero (MI)

sia in forma cartacea sia su floppy disk o su CD rom (saranno ammessi formati .doc, . rtf - verranno cestinati i manoscritti) in duplice copia a mezzo posta entro e non oltre le 24.00 del 31 dicembre 2005 (farà fede il timbro postale).

5. Gli elaborati dovranno essere anonimi per non influenzare la giuria. Il titolo del racconto dovrà essere riportato in una busta chiusa contenente le generalità complete dell'autrice (nome, cognome, indirizzo, numero telefonico, e-mail). A tali dati dovrà seguire la seguente dichiarazione firmata: "Ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. n. 196/2003 (ex. Art. 10 Legge n. 675/1996) per laTutela della Privacy, autorizzo espressamente La Bottega della Luna al trattamento dei miei dati personali per le esigenze connesse al concorso e dichiaro di essere informata dei diritti di cui all'art. 7 a me spettanti". La busta dovrà essere allegata all'elaborato e inserita in un pacco chiuso con indicazione esterna della dicitura "Concorso letterario 2005 Rosso di donna".

6. Le vincitrici riceveranno comunicazione telefonica o via e-mail.

7. I dattiloscritti inviati non saranno restituiti. Non saranno presi in considerazione i lavori che non avranno osservato tutte le norme contenute nel seguente bando.

8. I lavori prescelti a giudizio insindacabile della giuria, verranno pubblicati in un libro "Rosso di donna", e i proventi della vendita saranno destinati a una associazione a carattere femminile ancora da definirsi di cui daremo notizia sul sito www.labottegadellaluna.it.

9. L'autrice dell'elaborato vincitore del concorso riceverà in omaggio una fornitura completa dei prodotti della Bottega della Luna, prodotti naturali per trattarsi con amore durante il ciclo mestruale, più il diploma di merito e una copia del libro "Rosso di donna".

10. Le autrici degli elaborati prescelti per la pubblicazione, potranno usufruire di uno speciale sconto del 30% sul loro primo acquisto dei prodotti della Bottega della Luna, più una copia del libro "Rosso di donna".

11. Tutte le partecipanti potranno usufruire di uno speciale sconto del 10% sul loro primo acquisto dei prodotti della Bottega della Luna.

12. La giuria sarà composta da esperte della Bottega della Luna.

13. Il giudizio non è oppugnabile in nessuna sede.

14. La partecipazione al concorso è gratuita.

-----------------------------------------------------------------------


Sezione aforismi, proverbi, credenze, curiosità e modi di dire

Questa sezione non è a concorso. Vogliamo raccogliere quante più informazioni possibile sul tema delle mestruazioni nella cultura popolare e non.

A tutte le donne che ci invieranno un aforisma, un proverbio, una credenza popolare, un modo di dire, un'informazione storica curiosa avente come soggetto il ciclo mestruale e scelta per la pubblicazione, sarà riservato uno sconto speciale del 10% sul loro primo acquisto dei prodotti della Bottega della Luna.

I testi potranno essere inviati via mail a info@labottegadellaluna.it entro e non oltre il 31 dicembre 2005.

sai bene che mi secca non intrecciarmi in questo groviglio, ma ci saranno altre corde, nodi, reti, maglie e pesci e correnti.
e poi, sbaglio o è cambiato un titolo?
hai fatto un colpo di manu? :-)

I commenti per questa nota sono chiusi.